lunedì 1 luglio 2013

7 Cose che NON puoi fare se hai un Gatto


Avete mai riflettuto su cosa non potete più fare da quando avete un gatto?

Dorian Wagner, articolista di Catster, ci ha pensato e ha stilato la lista delle sette cose che non può più fare a causa dei suoi mici Pimp e Moo.


1. Svegliarsi dopo le 7 del mattino
Chi non ha gatti in casa deve lottare la mattina con la suoneria della sveglia o muovere a tentoni la mano fino a raggiungerla sul comodino. Chi possiede un gatto, invece, può ritrovarselo in testa, a zampettare sul letto e a miagolare ininterrottamente sino a quando non sarà sfamato.

La sveglia felina
2. Farsi una doccia senza essere osservato
Ma, in generale, andare in bagno a fare i propri bisogni. Se lasciate il micio libero di scorazzare per casa, potreste trovarvelo in bagno che vi osserva attentamente mentre svolgete le vostre “attività”. Non è chiaro se lo fanno per tenervi d’occhiomagari potreste affogare nella doccia.


3. Buttare via le scatole
La passione dei felini per le scatole. Avete ordinato un libro online? vi è arrivato un nuovo televisore? Insomma, avete appena svuotato una scatola e pum! il vostro micio ne ha preso possesso. Per diritto i mici hanno il dovere di investigare la nuova sede di cartone che è stata portata in casa. E non è facile sottrargliele: presto diventeranno oggetti di arredamento della vostra casa.

4. Restare da soli con il vostro partner
Qui bisogna dire che, forse, i padroni dei cani sono più sfortunati. Ma anche i gattofili sanno che se siete alle “prese” con il vostro partner, in un momento di intimità… beh, il vostro micio deve verificare che tutto si svolga in sicurezza, sotto la sua presenza. E, nel frattempo, avere anche un po’ di coccole.

5. Accendere candele
Non è che i mici siano particolarmente attenti a dove passano o ai danni che possono provocare. Quindi, se avete l’abitudine di disperdere per casa delle candele accese è il caso di farsene una ragione e convertirsi alle lampadine elettriche. Il rischio è avere un gatto affumicato.


6. Rilassarsi su un divano
Vi sembra il caso? voi comodi, magari al calduccio sotto una copertina e il vostro micio, fuori al freddo e al gelo?! Non sia mai, è suo diritto tenervi compagnia, quindi dimenticate la solitudine del divano e fate posto al gatto: mentre guardate la tv, leggete un libro o, semplicemente , volete farvi un sonnellino.

7. Usare il comodino
Ve lo siete comprato per comodità (il comodino, non il gatto!): vi appoggiate su gli oggetti più disparati. Occhiali, chiavi, portamonete, un lume, un cellulare. Ebbene, sappiate che se ad un certo punto sentite un rumore provenire dalla vostra stanza, probabilmente è il suono di centinaia di euro che vanno in fumo. Tipo un iPhone lanciato per terra . E appena andate a controllare lo trovate lì che vi fissa (il micio, non il cellulare) in attesa di una vostra reazione. Potete anche provare a riportare gli oggetti caduti, sul comodino. Lui seguirà il vostro gesto e li ributterà per terra.






Fonte:
Catster











Posta un commento