lunedì 7 ottobre 2013

Gatti neri sacrificati a Satana per la notte della Valpurga



In tedesco si chiama Walpurgisnacht, cade la notte tra il 30 aprile e il primo maggio, ed è la festa di celebrazione della primavera tipica delle regioni centrali e settentrionali d’Europa. La si commemora attraverso canti, danze e balli, ma per i satanisti laveyani e il mondo esoterico è la notte dei sacrifici. Secondo i dettami della chiesa satanica di La Vey, la notte della Valpurga è la notte delle streghe da officiare attraverso l’uccisione di animali: gatti neri, giovani bovini, capre e più in generale giovani ovini.

Per questo motivo le associazioni per la tutela degli animali mettono in guardia i possessori di gatti neri, sia in Italia che in Europa, oltre ai gattili ed ai rifugi perchè non si effettuino adozioni in questo particolare periodo dell’anno. Sotto osservazione massima, appunto, i gatti dal manto nero, in particolare se giovani e sani, ma anche allevamenti di ovini e caprini.

Durante gli anni sono state molte le segnalazioni di sparizioni di gatti in corrispondenza della data incriminata, ma una giusta informazione ha permesso maggiore protezione e attenzione nei confronti dei nostri amici.
Molti i richiami culturali alla notte della Valpurga, principalmente per il suo aspetto esoterico e mistico. Anche la musica e la letteratura hanno dedicato ampio spazio all’evento, ad esempio una scena del Faust (parte I) di Goethe è chiamata Walpurgisnacht.
Rimane però inalterato nel tempo l’aspetto più violento della festa, forse più magico ma anche ritualmente drammatico, del sacrificio di animali giovani e innocenti. In questa replica primaverile di Halloween, una sorta di Capodanno di passaggio, tradizionalmente avvenivano orge e festini banditi dalla religione Cattolica che invocava l’intercessione della Sant Valpurga morta in corrispondenza della data incriminata. La coincidenza degli eventi ha mescolato le due ideologie e la santa è diventata casualmente anche la protettrice delle streghe.



Fonte
http://www.greenstyle.it/gatti-neri-sacrificati-a-satana-per-la-notte-della-valpurga-18905.html
Posta un commento