sabato 7 settembre 2013

IL Gatto Himalayano



Himalayan Storia

La storia del gatto himalayano è ben nota e documentata. Un allevamento sperimentale di Himalayans è stato creato negli Stati Uniti e uno in Inghilterra già nel primi anni del 1920 quando il persiano e le razze siamesi sono state allevati insieme, ma il riconoscimento effettivo come gatto di razza non è venuto fino al 1957 in USA. Il nome del' himalayana, deriva dal fatto che i loro modelli erano simili a quelli dei conigli e capre con la stessa colorazione trovato nel Himalayans in Asia. I primi gatti himalayani sembravano più siamesi ma ora hanno la stessa testa e il corpo come di altri Persiani.

Himalayan Descrizione

Il gatto Himalayano è uno dei più popolari tra tutti i Persiani. Essi hanno una testa rotonda, naso corto, grandi occhi rotondi, orecchie piccole e un'ossatura pesante, il corpo del cobby Persiano ha punti colorati come i siamesi. Una delle più sorprendenti caratteristiche è il loro colore degli occhi, che è blu vivido.
Himalayan Coat e Colore
I colori includono punte di rosso, punte di cioccolato, blu, lilla, blu-crema. L'Himalayan ha un pelo lungo e denso, e richiede ogni giorno di essere pettinato e il bagno deve essere fatto in modo regolare, quindi questa non è una razza di facile manutenzione . Sono anche conosciuti come gatti indoor.

Himalayan Personalità

Insieme con il loro aspetto suggestivo, gli Himalayan hanno una personalità meravigliosa, estroversa e coinvolgente, sanno essere estremamente affettuosi e appassionati, l'Himalaya è giocoso e accattivante. Molti dicono che sono i più estroversi di tutti i gatti persiani.








Fonte
http://www.tuttigatti.altervista.org/index.php/tutti-i-gatti/60-a-z-tutte-le-razze-dei-gatti/155-il-gatto-himalayano.html
Posta un commento