sabato 17 agosto 2013

Gatto abbandonato in casa per 6 mesi

Abbandonato in casa per 6 mesi: gatto salvato dai pompieri

Giugno 2013

Avanzi di ogni tipo. C'era persino una bottiglia d'acqua sul davanzale di quel piccolo balcone al primo piano di una palazzina in un quartiere di Palermo.

I vicini lo sentivano piangere notte e giorno.
Per qualche mese nessuno si era accorto di lui.
Probabilmente per un po' è stato accudito da qualcuno che regolarmente gli portava da mangiare dentro casa.
Ma ad un certo punto il gatto deve essere rimasto solo. Abbandonato. Senza cibo nè acqua.
E' allora che è apparso sul terrazzino passando dalla finestra lasciata aperta. Ed è stata la sua salvezza.

La gente del palazzo lo ha visto. E ha cercato come poteva di lanciargli del cibo pensando che prima o poi qualcuno di famiglia sarebbe tornato. Invece, niente. Ancora qualche giorno e per il piccolo non ci sarebbe stato più niente da fare.
Alla fine l'intervento dei vigili del fuoco, chiamati dai volontari della Lida di Palermo, è stato risolutivo. Anche se con un fuori-programma al cardiopalmo: il micino alla vista dei pompieri arrampicati sulla scala si è spaventato. Ed è saltato giù da balcone rischiando di finire travolto da un'auto. Gli animalisti hanno ricostruito la storia: sembra che la proprietaria del certosino sia stata ricoverata. Ma prima di lasciare casa deve aver chiesto ad amici di prendersi cura del suo gatto.
  Invece.... Della serie: vatti a fidare degli esseri umani. 

Ora Libero - è stato ribattezzato così - è sano e salvo.


PS: il gattino della foto non e' il protagonista della storia

Fonte
http://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/abbandonato_in_casa_per_6_mesi_gatto_salvato_dai_pompieri/notizie/297909.shtml
Posta un commento