giovedì 4 luglio 2013

Mantenere Sani i Denti di un Gatto



IL gatto come tutti i felini possiede 30 denti che vanno a sostituire i 24 da latte. Anche se più piccoli hanno la stessa precisione e affilatura di quelli dei suoi parenti più grandi come le tigri.
In questa guida vedremo perché è importante l'igiene orale per i mici domestici e come mantenere sani i denti del gatto.



1
In natura il gatto come tutti i carnivori tiene in allenamento i suoi denti cacciando e nutrendosi di prede vive che mangia fino all'osso, in questo modo i suoi denti restano sempre ben puliti e forti. Quando invece il gatto è domestico il suo istinto si affievolisce e l'unica cosa che caccia e la scatola di croccantini. In questo caso occorre prestare particolare attenzione al cavo orale per accertarsi che non siano in corso infezioni che potrebbero portare alla caduta dei denti.


2
La carie è un problema molto raro nei gatti, che essendo carnivori non tendono ad assumere cibi ricchi di zucchero, ma si sa che il micio cresciuto in casa spesso viene nutrito con qualche premio preso direttamente dai nostri piatti. E' necessario eliminare questa abitudine perché l'unica soluzione alla carie nel gatto è l'estrazione del dente fatta dal veterinario in anestesia totale. Preferite al cibo umido un'alimentazione a base di croccantini che essendo duri eviteranno la formazione del tartaro.

3
Proprio il tartaro infatti è il nemico numero uno dei denti del gatto; si forma sui denti e causa l'infiammazione delle gengive  Questo porta ad alito cattivo e infezioni
Nel caso l'accumulo di tartaro sia troppo consistente, l'unico modo per eliminarlo sarà la rimozione presso uno studio veterinario in anestesia  Funziona un po' come la nostra pulizia dei denti, ma visto che l'animale non gradisce il dentista sarà necessario addormentarlo  Potete però prevenire la formazione del tartaro abituando sin da piccolo il vostro gatto ad una corretta igiene orale  In commercio esistono spazzolini da denti specifici o ditali di gomma studiati per i felini, in alternativa potete usare uno spazzolino da denti per bambini con setole morbide . Nei negozi di animali troverete anche specifiche paste dentifricie.
Non usate mai quelle per umani, il gatto infatti ingoierà e le sostanze contenute nei dentifrici che usiamo noi sono dannose per loro. 



4
Potete produrre in casa con pochi e semplici ingredienti una pasta per pulire i denti del vostro gatto. In una ciotolina mischiate mezzo cucchiaino di sale con mezzo cucchiaino di bicarbonato e impastate con dell'acqua fino ad ottenere una pasta. Con un panno umido o con lo spazzolino applicatela sui denti del vostro micio e massaggiate.
Lasciategli sempre a disposizione abbondante acqua fresca.


Fonte
http://www.animalidalmondo.it/come-mantenere-sani-i-denti-del-gatto-163678.html
Posta un commento