martedì 9 luglio 2013

Curare l'Alopecia nei Gatti



L'alopecia è una malattia tipica dei gatti e di molti altri animali dotati di mantello. Questa malattia può risultare più o meno grave e consiste nella perdita totale o parziale del pelo in alcune zone del corpo del felino. Talvolta questo disturbo è sintomo di lievi disturbi curabili con estrema facilità; talvolta però può essere il campanello di allarme per malattie molto più gravi.
Scopri che cosa fare e come curare il tuo gatto in caso di alopecia.

Riconoscere i sintomi. L'alopecia si riconosce abbastanza facilmente: si hanno delle abbondanti ed anomale perdite di pelo. Difficile è invece scoprirne le cause: per questo è strettamente necessario rivolgersi ad un veterinario.
L'alopecia può essere data solo da un disturbo passeggero e da semplici pulci, ma può anche essere all'origine di gravi e mortali malattie. È importante fornire al veterinario un quadro completo della situazione.
Annotatevi i punti in cui vi è la perdita del pelo, l'entità della perdita, se i peli ricrescono e, soprattutto, da quanto tempo va avanti il disturbo. Non solo: cercate di notare anche se il gatto si gratta spesso e sulla pelle presenta arrossamenti e pruriti.

Il passo successivo è quello della visita del veterinario. Proprio perché l'alopecia non ha una fonte unica e sicura, è importante che il felino sia sottoposto ad una serie di esami specifici. In particolare il veterinario si appresterà ad eseguire una prima visita cutanea, per verificare la presenza di arrossamenti, pulci, batteri. In questa fase verrà prelevato uno strato piccolissimo di sottopelle ed analizzato. Successivamente se non si è ancora riscontrata la causa, il veterinario passerà ad eseguire una biopsia della pelle. Ovvero dovrà analizzare un campione di derma al microscopio per individuare la fonte dei sintomi. Talvolta il medico può sottoporre anche ad una coltura per riscontrare un eventuale caso di tigna.

La cura  Come non esiste un'unica causa della malattia, così non esiste un'unica cura 

Approfondimento
Questa è strettamente legata a ciò che ha portato alla perdita del pelo  Se si tratta di un caso di pulci, il felino verrà sottoposto a un trattamento apposito di cura e prevenzione futura.  Se, al contrario, si tratta di problematiche più gravi si passerà ad ulteriori esami e a cure prolungate e mirate a guarire il nostro piccolo amico
 Il consiglio è quello di coprire o tenere all'ombra il gatto in caso di freddo o caldo se il pelo non ricresce a breve

Fonte
http://www.animalidalmondo.it/come-curare-l-alopecia-nei-gatti-181913.html

Posta un commento