giovedì 2 maggio 2013

Muore il padrone, cane veglia la sua tomba al cimitero


"Quando il grande amore che unisce un animale ad una persona non si esaurisce con la scomparsa della persona stessa"

Venezia. Muore il padrone, cane veglia da un mese la sua tomba al cimitero
                                                               

"Non vedendolo tornare a casa, l'animale è scappato e l'ha cercato fino a trovarlo"

Ora lo aspetta un nuovo proprietario

VENEZIA (14 gennaio)
  Per qualche giorno ha atteso il ritorno a casa del suo padrone.
Quando non lo ha visto più arrivare, è scappato.
È andato dritto nell'unico posto che il suo fiuto gli aveva indicato. Per un mese Davide, un meticcio marrone di taglia media, ha vegliato al cimitero il suo padrone Pier Angelo Casonato, morto a novembre. Pier Angelo, celibe, dopo la morte del fratello Giuliano da anni viveva da solo nella sua casetta di via Matteotti a San Stino di Livenza (Venezia).
A fargli compagnia tre cani.
Uno è Davide. Lo scorso novembre, Pier Angelo muore.
La casa viene chiusa ma restano i tre cani. I parenti li accudiscono. Ma Davide scappa.

A dicembre ricompare nei pressi del cimitero di via Gonfi. A due chilometri dalla casa dove abitava.

I residenti lo vedono vagare tra l'entrata del camposanto e il boschetto vicino al Livenza.
Pierluigi, il cugino di Pier Angelo, Angelo Sartori ed altre persone del posto ogni giorno gli portano da mangiare.
 Il cane accetta di nutrirsi. Davide mangia e poi ritorna al cimitero.
L'animale, apparentemente abbandonato, viene segnalato alla Polizia locale.
Partono i controlli e viene riconosciuto.
 Il suo comportamento è monitorato per giorni.
Agisce sempre allo stesso modo ma, soprattutto, non si sposta dal cimitero.

                                                                  Davide

Davide, però, rappresenta un pericolo per la viabilità stradale di via Gonfi. I tentativi di catturarlo non danno esito. Fino a ieri mattina. Veterinari e personale delle Usl 10 del Veneto Orientale e dell'Azienda Sanitaria 9 di Treviso riescono ad avvicinarlo e a sedarlo.
 Viene visitato, curato, e portato al Centro Benessere Animali di Portogruaro.

Davide farà ritorno nella sua casa di via Matteotti dove ad attenderlo ci sono gli altri due cani e un nuovo padrone.

Fonte
http://www.gazzettino.it/nordest/venezia/venezia_muore_il_padrone_cane_veglia_da_un_mese_la_sua_tomba_al_cimitero/notizie/134567.shtml
Posta un commento