mercoledì 17 aprile 2013

Per non dimenticare :Maratona di Boston esplosioni


Maratona di Boston esplosioni: come la tragedia si e' svolta

La gioia e la festa della maratona di Boston sie'  trasformata in dolore e paura.  Due esplosioni hanno distrutto le strade uccidendo almeno tre persone e ferendone oltre 100.



Richard Martin, 8, e Krystle Campbell, 29 anni, sono morti nell'attentato presso la Maratona di Boston. . La terza vittima è stata identificata come un cittadino cinese.

In memoria di chi non c'e' piu' e che e' morto per colpa di mostri  e vigliacchi senz'anima che non meritano nessun rispetto 

sono vicino a tutte le persone che soffrono sperando che questa catena di odio finisca 








Posta un commento