giovedì 28 marzo 2013

Pensiero Gattoso




...non so come ho fatto a vivere per così tanto tempo senza un gatto...

Penso alle strane opinioni che molte persone nutrono sui gatti, ritenendo questi ultimi creature egoiste disposte ad offrire il loro affetto esclusivamente in occasioni che possono tornare a loro beneficio, incapaci di un amore spassionato come quello di un cane, creature assolutamente indipendenti preoccupate unicamente di badare ai propri interessi. Che sciocchezze!! Io ho sentito il muso di velluto dei gatti contro il mio viso li ho visti con i miei occhi accarezzarmi le guance con zampe dagli artigli scrupolosamente ritratti. Queste sono per mè sublimi espressioni d' affetto.


La nostra filosofia è:

<< Una casa senza un gatto è solo un domicilio>>.



I cani accorrono quando li chiami; i gatti ricevono un messaggio e te lo riportano.



Divinità, diavolo, strega, santo, stregone, profeta, tentatrice, regina dell' universo, vittima del rogo. Nella storia al gatto è stato attribuito ogni ruolo tranne, mai neppure una volta, quella dell' eroe.
Ora finalmente, è il suo turno.


Non abbiate timore, il vostro gatto non minaccerà mai la vostra popolarità nel quartiere cominciando ad abbaiare come un disperato alle tre del mattino.
 Non assalirà il postino né vi dilanierà le tende del salotto, al massimo si arrampicherà in cima alle tende per godersi una veduta aerea della stanza.

...non so come ho fatto a vivere per così tanto tempo senza un gatto...

...mi sono innamorata della gatta che abita con me, e anche lei, credo...

...la ringrazio per quello che ogni giorno mi insegna...

EVA



I gatti sono nostri amici ........

loro sanno dare tanto, anche se testardi, a modo loro dimostrano il loro affetto.

Spesso i gatti ti fanno compagnia meglio di una persona ......

.... io, il mio gatto, lo considero come un fratello


Fonte
http://www.ilmiogatto.net/storie.htm
Posta un commento