venerdì 18 gennaio 2013

Pompiere Salva la vita ad un Gattino


    "Vigile del fuoco salva un gatto praticandogli la respirazione bocca a bocca" (Massachusetts, USA)


Al Machado e Kiki

"E' stato strano, mi sembrava di baciare uno dei peluche dei miei figli” racconta Al Machado dopo aver salvato la piccola Kiki 

Sembrava dover essere una giornata come un'altra per Al Machado, un vigile del fuoco di New Bedford in Massachusetts (USA), ma non è andata così. Chiamata per spegnere l'incendio scoppiato in un appartamento, la squadra di Al è subito arrivata sul posto. Dopo aver attivato le pompe dell'acqua, il vigile è entrato nei locali pieni di fumo e fiamme. Ha subito notato un cane, disteso, forse svenuto, forse morto, lo ha sollevato ed ha chiesto ad un collega di portarlo fuori, dove l'animale si è subito ripreso ed ha ricominciato a respirare.
Al è quindi tornato dentro e, a questo punto, ha visto Kiki, un gatto d'Angora tigrato di tre anni. Kiki aveva gli occhi chiusi, non si muoveva e non respirava. “Aveva bisogno d'aria e non poteva aspettare...” ha raccontato. Senza esitare neppure un attimo, Al ha praticato immediatamente a Kiki la respirazione bocca a bocca.
"Quando ha aperto gli occhi e ho sentito che inalava aria, ho provato una gioia che non avrei mai immaginato" ha raccontato Al. "E' stato strano, mi sembrava di baciare uno dei peluche dei miei figli." 


Kiki
Al dice di aver pensato che la gatta fosse davvero morta, ma, se respirare ossigeno aveva salvato il cane, forse lui poteva farcela e “resuscitare” Kiki. Ed è andata proprio così!
Da altri appartamenti della palazzina in fiamme quel giorno i vigili del fuoco hanno salvato altri due cani, due gatti, un furetto, una rana ed un chinchillà. Quest'ultimo ha dato non pochi grattacapi ad Al: dopo essere stato posto in una gabbietta, infatti, il gancio di chiusura è saltato e l'animaletto è scappato terrorizzato … (come spiegargli che, invece, lo stavano salvando?!?...).
Benché sia diventato famoso per il disperato salvataggio della piccola Kiki, portato a termine con un insolito “bacio salvavita” da uomo a gatto, Al si ritiene assolutamente normale:
“Ho già salvato animali in passato - ha dichiarato- così come fanno tutti i vigili del fuoco ogni giorno.”
Forse, però, questo eroico e generoso vigile del fuoco ama gli animali in modo molto speciale. Vive infatti con due Boxer - Tuesday di sette anni e Ashes di due - ed un gatto di undici anni, Seven, che, racconta Al, lo ha scambiato per il suo materasso personale. Trattandosi di un gatto, c'è da aspettarsi che il malinteso
durerà per tutta la vita!



Posta un commento