giovedì 3 ottobre 2013

Nemo 400 km lontano da casa

Micio fa 400 km in tre mesi e torna a casa


PIOMBINO. Tre mesi per macinare quasi 400 chilometri e tornare a casa.

 L’avrebbe fatto un gatto coraggioso proprio come il pesciolino del film Disney di cui porta il nome: Nemo “perduto” durante le vacanze in provincia di Cuneo è apparso davanti casa, alla Tolla Bassa, sabato scorso.
Luigina e Pasqualino Melca sono commossi e felici. «Pensare che proprio un animale in casa non lo volevamo – esordisce Luigina – Con mio marito in pensione e mia figlia Sara, grande e indipendente, avremmo trascorso tutte le estati al mio paese, Niella Tanaro e non sapevo come organizzarmi». I due coniugi, amanti degli animali da sempre, ne hanno raccolti e soccorsi spesso.
«Ci siamo trasferiti al mio paese il 25 aprile e Nemo ha cominciato presto a fare i suoi giri – prosegue Luigina – In media sta fuori 3-4 giorni poi torna.
Dalla metà giugno non s’è visto più. «Sabato verso le 7 apro la finestra per recuperare lo stendino, e vedo lì sotto questo gatto bianco e rosso, lo chiamo precipitandomi fuori “Nemo Nemo” e lui mi viene incontro, si struscia alle gambe».
La raggiunge Pasqualino. «Nemo è venuto subito verso di me e insieme siamo entrati in casa. Uno sguardo e sul naso riconosco quel graffio che si è fatto da piccolo». Però di sera, come ha sempre fatto dopo aver mangiato, Nemo va alla porta d’ingresso e gratta chiedendo di uscire per le sue scorribande. Ma ciotole e cuccia sono di nuovo al loro posto, ad attenderlo.
01 ottobre 2013

Fonte
http://iltirreno.gelocal.it/piombino/cronaca/2013/10/01/news/micio-fa-400-km-in-tre-mesi-e-torna-a-casa-1.7838818
Posta un commento